Tuesday, 27 May 2008

I pregi dell'olio extravergine di oliva

Il sondaggio è terminato e significativi sono stati i risultati (si veda nello spazio apposito la percentuale). Un difetto chiaramente tale è solamente il CETRIOLO, gli altri elementi sono da considerarsi pregi, ma la loro presenza e/o intensità dipende dalla varietà di olivi presenti nel territorio e dal clima:
  • AMARO, sapore dell’olio ottenuto da olive verdi o poco invaiate. Può essere più o meno gradevole a seconda dell’intensità. In alcuni casi l’amaro può essere determinato dalla frangitura delle foglie insieme alle olive (pratica vivamente sconsigliata); in tal caso si accompagna il retrogusto di foglia.
  • CARCIOFO, leggermente astringente, molto piacevole, riscontrabile in oli freschi appena prodotti.
  • DOLCE, sapore gradevole dell’olio nel quale, senza essere esattamente zuccherino, non primeggiano gli attributi amaro, astringente e piccante. Caratteristico degli oli vergini che potremmo definire gentili, poco aromatici ed uniformi, senza però essere dolciastri.
  • ERBA, flavor caratteristico di alcuni oli che ricorda l’erba appena tagliata. Questo descrittore è tipico di particolari aree geografiche individuabili in alcune zone della Grecia, Sicilia e Sardegna.
  • FRUTTATO, flavor dell’olio che ricorda l’odore ed il gusto del frutto sano, fresco e colto al punto ottimale di maturazione. Esso rappresenta il principale pregio dell’olio e si manifesta già chiaramente all’olfatto. È possibile distinguere il fruttato verde da quello maturo: il primo è molto più intenso e può provocare bruciori nell’ultima parte della cavità orale, esso è accompagnato da note di mela verde, di mandorla fresca, di pomodoro verde o da sentori floreali ed erbacei; il secondo è più tenue, meno pungente a cui si accompagnano ricordi di frutta dolce (melone) o secca (mandorla, pinolo, noce) e talora di fieno. Gli oli dotati di fruttato verde sono più facilmente conservabili perché ricchi di sostanze antiossidanti.
  • MANDORLATO, si manifesta in due modi: come mandorla fresca o mandorla secca e sana che si può confondere con un rancido incipiente. Si apprezza come sensazione retro-olfattiva quando l’olio resta in contatto con la lingua ed il palato.
  • MELA, flavor caratteristico che ricorda questo frutto. Il sapore di mela si evidenzia segnatamente in oli dolci.
  • PICCANTE, flavor normalmente presente in oli ampiamente fruttati ed erbacei.
  • VIVO, tipico di un olio fresco che all’olfatto evidenzia buone note aromatiche che durino nel tempo. Un ilio vivo al gusto evidenzia un fruttato marcato ed una sua personalità.

(Fonte: L'olio di Oliva di qualità-La degustazione- I.R.I.P.A. Liguria)

Friday, 23 May 2008

Ancora sui benfici dell'olio e dieta mediterranea

Ad approfondimento di quanto già presentato da Oreggia, porpongo questo articolo presente sul sito http://www.paginemediche.it/ :
"Questo alimento, a suo tempo usato anche come farmaco, è ricco di acidi grassi monoinsaturi.
Le sue proprietà antiossidanti hanno la capacità di abbattere il colesterolo cattivo, l’LDL, favorendo nel contempo l’incremento di quello buono, l’HDL;
aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari e l’arteriosclerosi;
aumenta la secrezione della bile;
riduce il tasso di zucchero nel sangue.
A quanto detto è doveroso specificare che l’olio di oliva è utile a tutti in tutte le età. In gravidanza gli acidi grassi essenziali sono importanti costituenti delle cellule e del sistema nervoso, il consumo di olio di oliva a crudo favorisce lo svuotamento intestinale aiutando la gestante a limitare i problemi di stipsi.
Nell’infanzia esso è utile al bambino per lo svezzamento, per la mineralizzazione delle ossa, per lo sviluppo del cervello; è altresì molto digeribile.
Nell’adolescenza e nella pratica dello sport tra gli acidi grassi monoinsaturi l’acido oleico viene facilmente bruciato a livello muscolare ed inoltre è molto digeribile; il “ punto di fumo “ molto alto durante le fritture protegge i cibi da danni termici.
In età adulta ritarda l’invecchiamento delle cellule, migliora la mineralizzazione delle ossa, limita la perdita del calcio dovuta ad invecchiamento.
Nella terza età, durante la quale si presentano fra gli altri anche problemi di inappetenza, riduzione di capacità digestive, calo di assorbimento di vitamine e di sali minerali, stitichezza, l’olio di oliva in tutti questi singoli casi è il grasso ideale: è molto digeribile, blandamente lassativo, ricco di acidi grassi essenziali, facilita inoltre l’assorbimento delle vitamine."

DIETA MEDITERRANEA
La dieta mediterranea Da studi comparativi condotti già negli anni ‘50 dal prof. A. Keys nell’ambito del Seven Countries Study in ben sette paesi di tre continenti su 12.000 campioni compresi fra i 40 e 59 anni i dati raccolti evidenziano una verità incontestabile: i popoli mediterranei, avendo come punti fermi nella loro alimentazione la pasta, il pesce, i prodotti ortofrutticoli ed utilizzando come condimento quasi esclusivamente l’olio di oliva, presentano una percentuale di mortalità per cardiopatia ischemica molto più bassa dei soggetti dell’Olanda e della Finlandia, il cui regime alimentare quotidiano comprende parecchi grassi saturi come il burro, lo strutto, il latte, le carni rosse. Ed eccoci dunque al concetto di ” dieta “ intesa non nell’attuale senso riduttivo di limitazione nell’assunzione di cibi ma nel suo autentico significato etimologico di vita, stile di vita, modo di vivere, esattamente come nutrirsi non significa solo ingurgitare cibo, ma anche provar piacere, senso di convivialità, cultura, rispetto della tradizione; e nella cultura, così come nella cucina, non c’è niente che, meglio dell’olio di oliva, esalti i legami fra l’antico focolare ed il moderno stile di vita e nel contempo una corretta alimentazione ci aiuta a vivere meglio e più a lungo.

Wednesday, 21 May 2008

Olio e Salute

Oggetto di dibattito in una delle conferenze tenutasi al Medoliva, è stato il rapporto stretto tra l'olio extravergine di oliva e gli effetti salutari che questo ingrediente esercita se inserito all'interno della dieta quotidiana di qualsiasi individuo e a qualsiasi età (alcuni recenti studi hanno constatato che i valori nutritivi presenti nel latte materno sono presenti anche all'interno dell'olio extravergine di oliva).

Segnalo un articolo di particolare interesse su questo argomento al seguente link:
Proviene da Sito Ufficiale di Marco Oreggia, uno dei più famosi eno-gastronomi e assaggiatori di olio a livello internazionale.

Buona lettura!
Francesca

Monday, 19 May 2008

L'Agricoltura e...l'Arte



Ulivi - VAN GOGH - 1889












Medoliva 18 maggio

Abbiamo visitato la fiera Medoliva ad Arezzo.
La struttura è decisamente accogliente e ben attrezzata. Molti gli eventi in programma e ben distribuiti gli spazi.
Consideriamo decisamente positivo l'allestimento della degustazione oli: vi sono infatti dei grandi box i cui sono esposti tutti gli oli del mediterraneo e per ognuno vi è l'assistente di sala che propone all'assaggio l'olio desiderato.
Interessanti i convengi in programma:
Proponiamo all'attenzione l'abrstract del convegno "Terra e media: un rapporto inquinato" incontro promosso dalla rubrica Speciale Agricoltura del Gr1 Rai.
http://www.medoliva.it/press.asp?mn=6&stmn=63&cont=41

Divertente, ma al contempo inquetante per tutte le difficoltà che i produttori di olio extravergine di oliva incontrano quotidianamente, è stato il "Ring" in cui ha avuto luogo una delle sfide proposte da Davide Paolini: Extravergine un nome che non è una garanzia con Oliviero Toscani.
"Avere a che fare con l'arte e la creatività,
che sono l'antitesi della natura,
può sicuramente aiutare a sognare
una natura nuova, con valori aggiunti.
La creatività è ogni volta diversa
e come la natura, imprevedibile.
Volete innamorarvi?
Il brivido che proverete sulla lingua
assanggiando il mio olio
extra-vergine, extra creativo,
è lo stesso che si prova lungo la schiena
quando ci si innamora!"
Oliviero Toscani

Saturday, 17 May 2008

IGP


L’olio extravergine d’oliva Toscano è l’unico olio italiano con il prestigioso marchio IGP.
Prodotto sull’intero territorio della regione Toscana deriva da circa trenta varietà di olive, sapientemente miscelate, che conferiscono il tipico colore verde con variazione cromatica nel tempo al giallo oro, e il marcato sapore di fruttato.
L’olio Toscano Igp, commercializzato con il prestigioso marchio europeo di qualità, è anche molto apprezzato all’estero: più del 60% della produzione (oltre 20 mila quintali con punte di 36 mila quintali, per un valore della produzione che si aggira intorno ai 30 milioni di euro in media) è infatti esportatati in Usa, Giappone, Regno Unito e Svizzera.

URL IGP:http://www.qualiagri.it/index.php?option=com_content&task=view&id=27&Itemid=73

Tabelle IGP:http://www.qualiagri.it/index.php?option=com_content&task=view&id=25&Itemid=71



Monday, 12 May 2008

Anniversario fidanzamento

Oggi, 12 maggio 2008, io e Paolo festeggiamo il nostro qunito anniversario di fidanzamento.
Ricordiamo con l'emozione nel cuore una serata speciale in compagnia di due amici speciali: Gino e Yamiris!
video
A chi crede nella forza degli angeli dedico questa poesia:

Tu non sei mai solo,
hai un angelo accanto a te,
nei momenti più bui
ti stringe forte tra le ali e il cuore
e non ti lascia andare.
Tu non sei mai solo
hai il tuo angelo accanto a te,
nel silenzio dei tuoi giorni che sembrano così tristi,

nella gioia dei tuoi momenti più belli,
hai un angelo accanto a te
che sorride e spera per i tuoi sogni,
che ti soffia nel cuore una idea, una intuizione,

che ti fa incontrare la persona giusta
al momento giusto...

tu hai un angelo accanto a te,
ti accarezza e ti avvolge nel tuo cammino,
se fai silenzio e allenti il rumore esterno
lo potrai scoprire ad accarezzarti il viso
e a disegnarti un sorriso;
e quando è sera ed i pensieri, i ricordi,
i sogni, si fanno intensi,
ricorda c'è il tuo angelo accanto a te
che non ti lascia solo un istante.
Sorridi ora, perché leggendo queste parole,
hai un angelo accanto a te
e ti accompagna per la vita.

~ Stefania

Grazie al mio Angelo che mi ha auitato a cambiare la mia vita!

Francesca

Thursday, 1 May 2008

Roma, 24 Aprile 2008

Tanti tanti complimenti a Martin Rosso che, in occasione del terzo anniversario del pontificato di Papa Benedetto XVI, ha suonato nell'Orchestra Sinfonica di Milano "G.Verdi" in qualità di esperto contrabbassista.

Mille di queste eccezionali occasioni!!!

con affetto

Francesca e Paolo